Introduzione

GTA-Expert » GTA IV The Ballad of Gay Tony » Introduzione

Durante il filmato introduttivo della prima missione di GTA: The Ballad of Gay Tony, assisteremo alla stessa rapina già vista in GTA IV durante la missione "Three Leaf Clover", questa volta dal punto di vista di Luis Fernando Lopez, il protagonista.

TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC
TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC
TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC

Luis si trova steso a terra, accanto ad Eugene Reaper, un frequentatore del poligono di tiro. L'uomo sembra essere convinto sul da farsi, ovvero agire.

Eugene Reaper: Ehi. Tu! Frequento regolarmente il poligono di tiro. Voglio fermare questi sbarbatelli. Sei con me? Ehi, come ti chiami, ragazzo?
Luis Lopez: Luis.. ma non mi sembra una grande idea, la tua.
Eugene Reaper: Dici? Anche quando ero al college mi dissero che intercettare quel passaggio non sarebbe stata una grande idea, infatti mi spezzai la gamba in tredici punti. Ma.. segnai la meta che mise in saccoccia la partita. Il mondo va avanti a forze di idee "non grandi", amico mio.
Patrick McReary: Forza.
Derrick McReary: Il PE4 è in posizione ed esploderà tra sessanta secondi. OK, gente, ascoltate. Siamo tutti amici, qui. Io e mio fratello, siamo..
Patrick McReary: Perché gli hai detto che siamo fratelli? Ti sei rincoglionito? Perché non gli lasci un autografo già che ci sei, eh?
Derrick McReary: Sto solo cercando di essere aperto con loro. Li abbiamo messi in una brutta situazione.
Patrick McReary: Fanculo a loro e alla tua morale.. Non c'è tempo per queste cazzate. L'erba d'Irlanda non è sempre più verde. I dollari sì, però.

Subito dopo comincerà un divertente dialogo tra due dei fratelli McReary, ovvero Patrick e Derrick. Dopo aver rivelato involontariamente di essere fratelli e di essere originari dell'Irlanda, i due inizieranno a litigare.

TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC
TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC
TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC

Approfittando della situazione, Eugene Reaper salterà in piedi e farà fuoco contro uno dei rapinatori, ovvero Michael Keane, detto "Michael il Santo". Patrick dunque reagirà immediatamente, facendo fuori l'uomo con svariati colpi di fucile a pompa.

Derrick McReary: Ecco, adesso hai detto "Irlanda". Poi dici a me di non parlare troppo, eh?
Patrick McReary: Ma vaffanculo. Togliti quelle siringhe dalle vene prima di dirmi cosa devo fare.
Derrick McReary: Tu, invece, potrai dirmi cosa devo fare solo quando la finirai di tirarti su mezza Bolivia il sabato sera!
Eugene Reaper: Rottinculo!
Patrick McReary: Cazzo! Ve l'avevamo detto di non fare gli stronzi con noi! Merda, Michael! Michael il Santo, cazzo!
Derrick McReary: Porca puttana! Prendi i soldi. Io e mio fratello baderemo ai bambini.
Luis Lopez: Diablo, que mierda. Cazzo!

Nel frattempo, l'esplosivo Pe4 posizionato da Derrick nel caveau della banca esploderà. Derrick ordinerà a Niko di andare a prendere i soldi, mentre lui e il fratello Packie sorveglieranno gli ostaggi. Luis commenterà la situazione tra sé e sé.

TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC
TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC
TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC

Dopo un breve intermezzo con il logo di GTA: The Ballad of Gay Tony, la scena si sposterà all'esterno della banca, dove un membro del Liberty City Police Department interrogherà Luis sull'accaduto.

Luis Lopez: Come ho detto, è tutto un po' confuso.
Membro LCPD: Beh, se le viene in mente qualcos'altro, signor Lopez..
Luis Lopez: Certo, certo, non esiterò a chiamarvi.
Membro LCPD: Grazie.

Luis, dopo essersi allontanato, strapperà immediatamente il biglietto lasciatogli dall'ispettore, dimostrando sin da subito di non avere un buon rapporto con le forze dell'ordine.

TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC
TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC
TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC

Luis inizierà quindi a passeggiare per Liberty City, con diverse riprese suggestive della città. Incontrerà quindi un venditore di hot dog che ricambierà il saluto.

Luis Lopez: Che si dice, papi?
Venditore di hot dog: Ehi!
Luis Lopez: Tutto OK?

Arrivato nei pressi della sala giochi, Luis effettuerà una chiamata dal suo cellulare, contattando Anthony Prince, detto "Gay Tony" da cui il nome del gioco.

Luis Lopez: Ciao, Tony, sono io. Sì, c'è stato un problema alla banca.. l'hanno rapinata. No, io non c'entro, lo giuro.. mah, degli irlandesi. Ad ogni modo, ascolta, sto venendo lì, OK? Svegliati. Mi senti? Sveglia!

Nel frattempo il protagonista verrà quasi investito da un'auto, una Presidente nera con a bordo Niko e i fratelli McReary, in fuga dopo la rapina vista poco prima.

TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC
TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC
TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC

Seguirà quindi un'altra sequenza in cui verrà mostrato Johnny Klebitz, il protagonista di GTA: The Lost and Damned, l'altro capitolo di Episodes from Liberty City.

TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC
TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC

Luis riceverà quindi una chiamata sul cellulare. Si tratta di sua madre, la signora Adriana Yanira Lopez che dalle risposte del figlio pare essere preoccupata.

Luis Lopez: Pronto. Ciao, mami, como esta? Sì, mi spiace, sì.. no, stavo lavorando al club. Sì.. mami, non fare così, OK? Passerò presto. Senti, ora devo andare. OK.

Luis arriverà quindi davanti all'abitazione di Tony, suonerà il citofono e sarà "gentilmente" invitato a salire.

Anthony "Tony" Prince: Chi cazzo è?
Luis Lopez: Sono io, Tony.
Anthony "Tony" Prince: Vabbè va, sali.

Luis entrerà quindi all'interno dell'edificio e la scena si sposterà all'interno dell'appartamento di Tony. I due inizieranno quindi a dialogare.

TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC
TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC
TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC TBOGT I Luv LC

Inizierà quindi la prima vera e propria missione del gioco, ovvero I Luv LC per conto di Tony Prince.