Terapia di coppia

GTA-Expert » GTA V » Terapia di coppia
Banner della missione Terapia di coppia

La missione "Terapia di coppia" fa parte della categoria "Missioni principali" di GTA V. Potrete attivarla, dopo aver completato la missione "Padre e figlio" con Franklin o con Michael recandovi a casa di quest'ultimo. Nel caso in cui decidiate di attivarla con Franklin, non verrà mostrata una parte del filmato introduttivo.
Di seguito presentiamo la guida testuale, sia in versione riassunta che approfondita. Su YouTube potete invece consultare la videoguida.

Medaglia d'oro

Medaglia oro

Per ottenere la medaglia d'oro nella missione "Terapia di coppia", dovrete completare tutti gli obiettivi elencati di seguito.

  • Neanche un graffio: dovrete completare la missione con danni minimi al Bravado Bison. Fate particolare attenzione prima di imboccare gli incroci e le curve sulle colline di Vinewood.
  • Tempo missione: dovrete completare la missione entro 05.30 minuti. Potrete eventualmente rigiocarla e saltare i filmati per risparmiare secondi preziosi.
  • Assassino in auto: dovrete uccidere tre nemici mentre vi troverete a bordo di un veicolo. Una volta che verrete raggiunti dagli scagnozzi di Madrazo potrete decidere di farli fuori con Michael restando fermi sul Bison, in modo da farli scendere dai due Baller neri.

In caso di difficoltà nel completarli tutti in una giocata unica, potrete rigiocare la missione anche in sessioni diverse occupandovi di un solo obiettivo alla volta.

Soluzione rapida

Soluzione rapida

Di seguito la soluzione schematizzata della missione "Terapia di coppia". Cliccando sui numeri potrete accedere direttamente al paragrafo relativo della soluzione approfondita.
1) Dopo il filmato introduttivo, iniziate l'inseguimento per raggiungere Kyle.
2) Raggiungete l'abitazione presso il canyon sulla collina.
3) Utilizzate l'argano per demolire l'abitazione sulla collina.
4) Affrontate gli scagnozzi di Madrazo sui Baller ed eliminateli.
5) Tornate presso l'abitazione di Michael per concludere la missione.

Soluzione approfondita

Michael trova Amanda con l'amante

Arrivato a casa Michael annuncerà la sua presenza, tuttavia senza ricevere risposta. Uscito per fumarsi una sigaretta, noterà due racchette da tennis vicino all'entrata. Michael raggiungerà quindi il primo piano dell'abitazione urlando il nome della moglie, Amanda. La donna, in piedi davanti alla porta della loro camera da letto con solo un asciugamano addosso, lo manderà a quel paese. L'uomo irromperà quindi nella stanza trovando l'istruttore di tennis di Amanda, Kyle Chavis, con indosso solo un paio di mutande leopardate della Didier Sachs. L'istruttore cercherà di difendersi e, dopo aver ricevuto minacce di morte da Michael deciderà di saltare Kyle Chavis salta dalla finestra dalla finestra trascinandosi dietro un vaso di fiori, in una scena tragicomica. Nel frattempo giungerà Franklin che tenterà di capire cosa stia succedendo. Michael, furioso, gli proporrà di seguirlo e il ragazzo accetterà, mentre Amanda implorerà i due di non uccidere Kyle.

Michael e Franklin salgono sul Bison

Dopo il filmato introduttivo, salite a bordo del Bravado Bison bianco della "The Mighty Bush" e iniziate l'inseguimento. L'auto del maestro di tennis verrà segnalata sul minidarar da un indicatore rosso. Dopo qualche curva tra le strade di Vinewood Hills, i due perderanno le tracce dell'uomo a causa di un camper che taglierà loro la strada. Come proposto da Michael, continuate a procedere verso il canyon e imboccate la strada sterrata dopo Hangman Avenue. I due raggiungono il canyon La destinazione verrà segnalata con un indicatore giallo sulla minimappa. Pochi istanti dopo aver raggiunto la strada in costruzione, Michael noterà il veicolo dell'istruttore, rintanatosi nel frattempo all'interno di un'abitazione di lusso sulla collina. Dopo aver notato il fuggitivo sulla terrazza e aver inveito contro di lui, Michael deciderà di agire drasticamente.

Michael accelera con il Bison dotato di argano

Fermate il mezzo nel punto indicato, quindi si avvierà una scena d'intermezzo in cui l'uomo ordinerà a Franklin di agganciare l'argano sul retro del furgone ad uno dei sostegni della villa. Dopo un breve litigio a distanza tra Michael e l'uomo, salite sul mezzo e continuate a premere sull'acceleratore, gustandovi la scena: l'abitazione verrà letteralmente tirata giù dalla collina una volta che i pilastri cederanno. Allontanatevi quindi dalla zona proseguendo lungo lo sterrato e dirigendovi verso l'abitazione di Michael che verrà indicata sulla minimappa da un indicatore giallo. La villa di Natalia trascinata già per la collina Durante il tragitto riceverete una chiamata Kyle, che rivelerà a Michael che quella appena demolita non è la sua abitazione. Dopo pochi istanti una donna dall'accento russo si intrometterà nella chiamata, minacciando Michael di morte a nome di un certo Martin Madrazo. Si tratta della sua amante, Natalia Zverovna, intravista sulla terrazza poco prima.

Gli uomini di Madrazo attaccano Michael e Franklin

Michael non risulterà colpito più di tanto e chiuderà la conversazione pochi istanti dopo. Franklin tuttavia sembrerà essere a conoscenza dell'identità di Madrazo, uomo a sua detta pericoloso. Pochi istanti dopo verrete difatti raggiunti da uomini armati a bordo di due Gallivanter Baller neri. Potrete quindi decidere se rimanere nei panni di Michael, seminando o affrontando direttamente gli scagnozzi di Madrazo o cambiare protagonista utilizzando Franklin e sparando dal finestrino del passeggero. Tornate quindi presso la villa di Michael, il quale inviterà Franklin a frequentare il poligono di tiro per aumentare la sua abilità di mira con le armi.

Madrazo attaccanoe Natalia raggiungono Michael e Franklin

Giunti a destinazione si avvierà il filmato conclusivo della missione, durante il quale un Gallivanter Baller nero con quattro persone a bordo parcheggerà nel cortile dell'abitazione di Michael. Dai sedili posteriori scenderà Martin Madrazo in persona, uomo a capo dell'omonimo cartello messicano. Dopo una breve discussione Franklin verrà esortato a dare informazioni a Michael sul suo conto. Franklin eseguirà gli ordini, spiegando a Michael che "il signor Madrazo è un onesto uomo d'affari, accusato ingiustamente di guidare una banca messicana-americana e un giro di droga, ma le accuse sono cadute perché i testimoni sono scomparsi". La villa di Natalia trascinata già per la collina Madrazo, dopo essersi complimentato con Franklin, impugnerà la mazza da baseball tenuta in mano da uno dei suoi scagnozzi e colpirà violentemente Michael, facendolo cadere a terra. Poiché Natalia avrà bisogno di un hotel, nel frattempo Michael si occuperà di finanziare la ricostruzione, intorno ai due milioni e mezzo di dollari. I due protagonisti non batteranno ciglio, mentre Madrazo si allontanerà e Natalia sputerà in faccia a Michael. Dopo che il veicolo si sarà allontanato, i due protagonisti discuteranno e Michael deciderà di dover rimandare il suo pensionamento, essendo nei debiti fino al collo. L'uomo conosce però solo un metodo per far soldi e dovrà quindi fare "una chiamata ad un amico", Lester. Michael chiederà quindi un po' di tempo a Franlkin e i due si congederanno.

Ricompense

Una volta conclusa la missione sbloccherete le missioni "La cocca di papà" e "Richiesta d'amicizia", entrambe da svolgere con Michael.